HOME > ORO DA INVESTIMENTO

ORO DA INVESTIMENTO

I Lingotti e le monete d'oro e tutto che può ciò che può considerarsi la Vendita di Oro da investimento, costituiscono il campo in cui opera Mygold .

Attualmente c'è la possibilità di investire e possedere lingotti di Oro puro grazie alla Legge n°7 del 17 gennaio 2000. Il sito della Banca d'Italia fornisce ulteriori e complete informazioni in merito.

L'Oro tendenzialmente ha una quotazione molto stabile, il suo potere d'acquisto rappresenta un punto fermo soprattutto in concomitanza dei periodi di grosse crisi economiche. Considerato, quindi, come bene di rifugio per eccellenza, l'Oro viene quotato per 23 ore al giorno e per 5 giorni alla settimana nelle principali borse della città più importanti del mondo.

A causa del fatto che è sempre possibile rivenderlo in qualunque caso, vista la possibilità di rivenderlo sempre a Mygold o ad altro Banco Metalli (alla quotazione giornaliera), l'Oro rappresenta un investimento sicuro a prescindere dall'andamento dei mercati ed è esente da tasse.



STORIA DELL'ORO

Per illustrare la storia dell'Oro bisogna cominciare a descrivere esattamente di che cosa si tratta, è un metallo tenero di colore giallo ed è duttile ma anche pesante. L'Oro non viene lavorato allo stato Puro, ma viene spesso fuso in lega con altri metalli (argento, palladio, rame, ferro, platino, alluminio e altri) per renderlo meno leggero e dargli più resistenza. Allo stato nativo lo si può trovare sotto forma di pagliuzze, grani o pepite.
Se all'inizio della storia dell'uomo l'Oro veniva utilizzato come oggetto ornamentale, per realizzare manufatti come i gioielli ma anche per rituali, con l'evolversi e lo sviluppo dell'economia mondiale, l'Oro ha assunto sempre un ruolo molto vicino o persino identificabile al denaro o alla valuta, ed in ogni caso in grado di influenzare i mercati in modo molto pesante. L'Oro viene ripetutamente descritto come tra le cose più preziose esistenti per esempio dagli Egizi, nell'Antico Testamento, nel Vangelo, ma anche nel Buddhismo.
La Quotazione dell'Oro, viene verificata al grammo (oncia troy), mentre per quanto riguarda la purezza la misurazione avviene in carati (a 24 caratti arriva l'Oro puro). L'Oro che si trova in gioielleria ha una purezza massima di 18 carati (una superiore purezza renderebbe molto difficile il processo di lavorazione)
Sono i Mercati a stabilire il prezzo dell'Oro, anche se dal 1919, è la Borsa di Londra a stabilire per 2 volte al giorno il prezzo aggiornato (il cosidetto "fixing").
Storicamente quindi l'Oro, grazie anche alle diverse fluttuazioni che si sono verificate nell'ultimo secolo, che sono seguite spesso ai momenti di grande crisi economico-finanziaria, ha assunto il ruolo di bene di emergenza, bene la cui quotazione ha il grande potere di essere stabile e duratura nel tempo.
Proprio questa stabilità da luogo molto spesso a speculazioni finaziarie dell'oro, soprattutto nei momenti in cui l'inflazione di un paese sale in modo esponenziale e la fiducia in una valuta viene meno.